PALEONTOLOGIA

I vegetali vascolari

Le Pteridofite.
A differenza dei Muschi, le Pteridofite possiedono vasi conduttori ed i loro tessuti sono raggruppati in organi vegetali distinti (una radice, in collegamento con l'ambiente terrestre o liquido in cui si sviluppa la pianta, una foglia che sfrutta l'ambiente aereo, un fusto che assicura il trasporto delle linfe nutritive ed il sostegno degli organi). La storia delle Pteridofite inizia con l'era primaria. La divisione comprende 29 ordini, ripartiti in 4 classi; 22 di questi ordini sono interamente fossili. Si ricorderà che il massimo sviluppo delle Pteridofite va situato fra il Devoniano ed il Carbonifero, ossia approssimativamente fra 395 e 280 megan BP.
Le Felci (che appartengono all'ordine delle Filicali) non si sarebbero sviluppate che a partire dal Terziario.
Le Spermatofite (o Fanerogame)
• Le Fanerogame gimnosperme. Queste piante, le cui forme attuali sono, essenzialmente, le Conifere, hanno una storia assai complessa. Esse sono state precedute da piante di tipo intermedio, le Prefanerogame, che presentavano qualche carattere tipico delle Felci, ma presso le quali si è potuta accertare la presenza di semi, caratteristica delle Fanerogame (dal che l'espressione di «Felci da seme» usata per indicarle).

• Le Fanerogame angiosperme
Queste piante costituiscono, allo stato attuale delle cose, l'ultima tappa dell'evoluzione del mondo vegetale. Come le Gimnosperme, sono piante da seme, ossia delle Spermatofite; ma i semi delle Angiosperme sono racchiusi in frutti e pertanto, in certo qual modo, nascosti (dal che l'etimologia del termine: aggeion = «ricettacolo» e sperma = «semenza»). Le Fanerogame sono piante con fiori e frutti; le più antiche a noi note esistevano 120 milioni d'anni fa, nel Cretaceo; alcuni indizi ci fanno persino supporre che dovessero esistere delle Angiosperme in epoche anteriori, in quanto sono stati rinvenuti granelli di polline di tipo angiospermatico in terreni secondari ed addirittura primari (non è stato tuttavia provato che questi granelli provenissero da vere Angiosperme). La flora delle Angiosperme non ha praticamente subito alcuna variazione dal Miocene, ossia da 20 a 26 milioni d'anni or sono.



Google
 
Categore principali
L’Antropologia
L’Arte degli Uomini Preistorici
I Dinosauri
Primario
Secondario
Terziario
Quaternario
Homo Sapiens
Le Industrie
La Paleobotanica
La Paleozoologia
La Preistoria
La Ricerca Preistorica
La Paleontologia
Menu Paleobotanica
Le Piante Fossili
I Vegetali non Vascolari
I Vegetali Vascolari

La paleontologia il termine che indica lo studio di un insieme di discipline: paleontologia tassonomica, paleontologia stratigrafica o biostratigrafia, paleobiologia, paleozoologia, paleobotanica, palinologia, micropaleontologia, paleoicnologia, paleoecologia, paleobiogeografia, paleoantropologia o paleontologia umana, paletnologia.

Sito dedicato alla paleontologia e alla preistoria